Barzellette schifose

Qui troverai delle barze che alla fine ricevono il commento secco da che ha ascoltato: "Ma che schifo"! E' vero, sono un po' schifose per chi ha l'immaginazione forte per introdursi nella storia, di sentirsi uno dei personaggi della barzelletta. E chi è fatto così, se le gode di più.

AVVERTENZA: leggere lontano dai pasti, a stomaco vuoto.

Barzellette
Pagina iniziale
Sesso
Barzellette Varie
Genovesi
Carabinieri
Ancora Barzellette
Sugli animali

Mailing Lista
una barzelletta gratis alla settimana

Foto Buffe


Casinò
Giochi
Barze
Detti Divertenti
Vostre Barzellette
Humor Nero
Barzellette su Pierino
Webmaster
Gay
Extracomunitari
Storielle Divertenti
Coraggioso
Elefanti
Barzellette bionde
Cani
Barzellette Nuove
Schifose
Barze sfuse
Fidanzati
Uomini
Donne
Barzellette illustrate
Mariti e mogli
Barzellette brevi
Link

L'indovino

Un carabiniere ferma per strada un uomo di mezz'età, mal vestito, con la barba ed i capelli disordinati, da tempo non tagliati e gli chiede la carta d'identità. L'uomo gli dice che non ha alcun documento, che non ha residenza e che è un barbone e dorme sotto un ponte. Il carabiniere insiste e chiede all'uomo di cosa si occupa e quello gli spiega che è un indovino. Non credendo a quest'affermazione, lo porta in un condominio, davanti alla porta di un appartamento e gli pone la domanda:
- Mi dica signor indovino, cosa fa la donna dietro questa porta?
- E' semplice, sta lavando i piatti.
Il pubblico ufficiale suona il campanello e apre una donna che si sta asciugando le mani con un panno.
- Posso esservi utile?
- Mi scusi il disturbo signora, ma vorrei sapere cosa stava facendo?
- Stavo lavando i piatti.
Scusandosi di nuovo per il disturbo arrecato, saluta la signora e si sposta con il barbone davanti alla porta accanto.
- Quella precedente era facile; è finita l'ora di pranzo ed era facile che dopo si lavino i piatti. Mi dica cosa fa la donna in questo appartamento.
- Si sta asciugando i capelli.
Il carabiniere di nuovo suona, apre una signora con un turbante e alla domanda cosa stava facendo, risponde che stava asciugando i capelli. Entrambi salgono un piano e davanti alla terza porta il carabiniere dice:
- Allora, questa è la terza prova e se la superi sei libero, se no ti porto dentro. Cosa fa la signora dietro questa porta?
- La signora ha le sue cose.
Il pubblico ufficiale, sorpreso dalla risposta, preme il bottone del campanello e la porta si apre. Davanti a loro un uomo.
- Mi scusi signore, le faccio una domanda un po' strana ma è necessario che lei mi fornisca un risposta. Sua moglie per caso, ha le sue cose?
L'uomo, passando l'avambraccio sulla bocca risponde:
- Ma mi se vede ancora?
Chuck Norris
Barzellette autunnali
Vignette
Le ultime
Al bar
Barzellette religiose