Barze sfuse

Inserire una barzelletta nella pagina genovesi, dopo altre due su quella dedicata a bionde, e così via, porta via il tempo e io in questo periodo, all'inizio dell'anno 2010 non ne ho tanta voglia. Pertanto il modo più veloce per sbrigarsi e aprirne una nuova e mettere a casaccio tutte, che a volte è anche più divertente.

Barzellette
Pagina iniziale
Sesso
Barzellette Varie
Genovesi
Carabinieri
Ancora Barzellette
Sugli animali

Mailing Lista
una barzelletta gratis alla settimana

Foto Buffe


Casinò
Giochi
Barze
Detti Divertenti
Vostre Barzellette
Humor Nero
Barzellette su Pierino
Webmaster
Gay
Extracomunitari
Storielle Divertenti
Coraggioso
Elefanti
Barzellette bionde
Cani
Barzellette Nuove
Schifose
Barze sfuse
Fidanzati
Uomini
Donne
Barzellette illustrate
Mariti e mogli
Barzellette brevi
Link
Due ubriaconi stanno facendo conversazione al bancone del bar:
- Dimmi, come reagisce tua moglie quando torni a casa ubriaco?
- Non sono sposato!
- E perché bevi allora?


Due colleghi in ufficio:
- Come è finita la tua lite con la moglie?
- E' venuta da me strisciando.
- E cosa ha detto?
- Esci da sotto il letto!


Una donna si lamenta con la sua vicina di casa:
- Mio marito è al 300% impotente.
- Ma come 300%? Qualche giorno fa mi hai detto 100%.
- Ieri è caduto dalle scale; si è rotto il dito e si è morso la lingua.


Una donna si siede sulla panchina in un parco, accanto ad un barbone. Il barbone si avvicina leggermente alla donna e le dice sotto voce:
- Ciao cara. Ci divertiamo un po'?
- Ma come si permette?
- E allora cosa fai qui seduta sul mio letto?


Una signora sta facendo le sue compere quotidiane nel negozio del paese in cui abita. Ha comprato: due litri di latte parzialmente scremato, delle uova, un succo di arancia da un litro, un cespo di insalata, un chilo di caffè e mezzo chilo di carne. Mentre stava scaricando la spesa dal cestello e la metteva davanti alla cassa, un ubriacone, che stava dietro di lei, la stava attentamente osservando. Mentre la cassiera sta battendo la spesa della signora, l'ubriacone dice con discrezione:
- Immagino che non sei sposata.
La donna, leggermente sorpresa da questa dichiarazione, si mostra intrigata dall'intuizione dell'ubriacone perché aveva ragione e lei non era sposata. Si gira e guarda tutti e sei oggetti davanti alla cassa senza notare nulla di strano, niente che potesse svelare il suo status non matrimoniale. Quando finalmente la curiosità ebbe la meglio, dice:
- Sa che le dico, ha ragione. Mi dica, come ha fatto a indovinare?
- Perché sei così brutta!


Se hai l'abitudine di comprare on-line, prima verifica attentamente l'attendibilità del venditore. Qualche giorno fa ho speso su eBay 60 euro per un aggeggio che fa aumentare il pene. Il bastardo mi ha inviato una lente di ingrandimento. Nelle istruzioni d'uso era scritto: "Non usare sotto il sole – brucia".


Il pessimista vede soltanto il buio nel tunnel.
L'ottimista vede la luce in fondo al tunnel.
Il realista vede che la luce è in effetti quella di un treno.
Il macchinista vede tre idioti sui binari.


L'era della pietra. Due vecchietti passeggiano e vedono due giovani seduti su un muretto che si scambiano i colpi di clava. Uno dei vecchietti:
- Ma guarda ‘sta gioventù di oggi; l'unica cosa che sanno fare è drogarsi.


Pierino è andato in Africa per un safari e là è stato catturato da una tribù di cannibali. Guardandolo bene dalla testa ai piedi, il cuoco decide di preparare una buona minestra con lui come l' ingrediente principale e poche verdure che aveva a disposizione. La pentola è stata messa sul fuoco, Pierino dentro insieme con le verdure tagliate a media pezzatura, come dall'antica ricetta del posto. Ovviamente sopra il pentolone un grande coperchio per far cucinare tutto più velocemente. Tutto il villaggio si è fermato in attesa di un piatto prelibato. Il cuoco da parte sua ogni tanto scoperchiava la pentola e picchiava Pierino con il mestolo. Il capo della tribù, incuriosito chiede al cuoco:
- Scusa, ma perché lo picchi ogni tanto? Per farlo diventare più morbido?
- Ma no, quello mi mangia le verdure.


In un tribunale, il giudice si rivolge all'imputato:
- Perché ha ammazzato la sua prima moglie?
- Ha smesso di amarmi.
- E dopo aver scontato 10 anni di carcere si è risposato ed ha ammazzato anche la seconda. Perché?
- Io ho smesso di amarla.
- E' ancora uscito da carcere e ha preso la terza moglie e ha ammazzato anche lei. Ma come mai?
- L'abitudine signor giudice.


Se tutto il giorno sei attivo come un'ape, lavori come un cavallo e alla fine della giornata sei stanco come un cane, vai da un veterinario; forse sei un asino.


Un lanciatore di giavellotto prima della gara parla con un collega.
- Oggi devo impegnarmi al massimo, perché ci sarà la mia suocera sulle tribune.
- Non credo che ci riuscirai; sono oltre cento metri.


Il giudice chiede a un ladro:
- Ma se ha già rubato i gioielli, non capisco perché ha lasciato cinque mila euro nel cassetto a fianco.
- Ma mancava soltanto che anche lei mi prendesse in giro.

Chuck Norris
Barzellette autunnali
Vignette
Le ultime
Al bar
Barzellette religiose